fipavpiusportandvolley
Open login
BM: verdetti già emessi
Scritto da Gianluca T.    Martedì 02 Maggio 2017 05:24    PDF Stampa E-mail
news_verona_monselice
Non serve l'ultima giornata per conoscere chi dovrà lottare per i play-off o per la salvezza visto che la giornata di sabato ha già emesso i verdetti definitivi per le squadre venete di serie B con la salvezza del Portoviro e del BluVolley Verona nel girone D e del Cornedo e Massanzago nel C, dove abbandona i sogni play-off la Pallavolo Motta. Partendo dal girone D di scena a Villafranca il derby regionale tra il Blu Volley e la Tmb Monselice con la netta vittoria della squadra padovana per 0-3 (22-25 20-25 17-25) che agguanta cosi la quarta posizione da confermare nell'ultima gara contro il TopTeam Mantova. Gara a senso unico per il sestetto della Bassa e mai una sconfitta è stata positiva per i veronesi che, vista la sconfitta del Viadana , può festeggiare la salvezza. E dopo tanto vince che il fanalino Isola della Scala Verona impegnato in casa contro il Fenice Cesena, sestetto come quello veneto retrocesso da tempo. Più motivazioni della squadra veronese hanno portato alla vittoria per 3-1 (24-26 25-23 25-18 25-22) dopo un inizio di gara combattuto e dove il primo set è stato vinto dai romagnoli calati alla distanza. Un bel modo di salutare il proprio pubblico per Isola dopo un anno negativo. Se Verona ha festeggiato la salvezza con una sconfitta, Portoviro lo fa senza giocare visto il turno di riposo e sabato prossimo in terra rodigina la possibilità di legittimare il tutto contro Cesena. Nel girone C saluta i play off la Pallavolo Motta che, nonostante la vittoria per 3-0 (25-17 25-11 27-25) contro il retrocesso Bibione Mare, non può più raggiungere il Bolzano. Sfida senza storia quella disputata in terra trevigiana con i primi due set nettamente a favore della squadra di coach Zingaro nei confronti di un Bibione oramai retrocesso e senza più obiettivi. Sconfitta indolore anche per la Pallavolo Cornedo impegnato e sconfitto a Cordenons per 3-1 (22-25 25-21 25-14 25-22) in una gara che aveva visto la squadra vicentina mettere la freccia nella prima frazione per poi subire il ritorno dei friulani che sino sono quindi imposti nei rimanenti tre set abbastanza agevolmente. Ottima vittoria anche per il Massanzago che si regala tre punti importanti e che valgono come detto la salvezza. 3-0 (25-20 25-13 25-16) il finale di serata contro il C9 Arco Trento team che , vista la sconfitta in terra padovana, lascia la categoria dopo un solo anno di permanenza. Sin troppo facile secondo e terzo set per il sestetto di Sorato chiusi con due eloquenti 25-13 25-16. Nulla da fare inceve per il Valsugana Padova nella difficile trasferta di Bolzano che sconfigge il team di Falcini per 3-1 (25-19 22-25 25-20 25-15) che lotta solo parzialmente e troppo poco per mettere paura al Bolzano che, grazie ai tre punti conquistato, ha diritto matematicamente a disputare i play-off. Si congeda nel miglior dei modi dal proprio pubblico l'Aduna Casalserugo che ha la meglio del Volley Bassano per 3-0 (25-15 25-17 26-24) e dove la squadra vicentina ha fatto ben poco per cercare di vincere la partita. Si chiude cosi una stagione negativa per entrambi i sestetti, retrocessi in serie C. Treviso e Silvolley recupereranno la giornata giovedi 4 maggio .
 

Zona stampa

Potete inviarci i vostri comunicati a questo indirizzo.

Newsletter

Newsletter Zona Volley


Ricevi HTML?